IL RIFUGIO EDOARDO TOLAZZI MT.1350
PIAN VAL DI BOS
COLLINA DI FORNI AVOLTRI(UD)
C A R N I A
TELEFONO 0432 72289

Consorzio  Privato  di  Collina
Comunione Familiare Montana
Riconoscimento della personalità giuridica con decreto n. 051 della Presidenza Regionale
Via Corona, 9  –  Comune di Forni Avoltri –  33020 (UD)

Il rifugio è situato in località ”Plan di Val di Bos“ a Collina di Forni Avoltri (UD) ed è la base di partenza per raggiungere i rifugi Lambertenghi al Passo Volaia  e Marinelli, nonché le cime del gruppo del Monte Coglians (2780 m.), la più alta vetta  della nostra regione.
PER SAPERNE DI PIU’………

Di recente ristrutturazione, il rifugio Tolazzi è un elegante edificio posto alla base di partenza delle più belle escursioni e camminate della nostra zona montana:
il comprensorio del Monte Cogliàns.
L’ambiente circostante, sebbene frequentato e conosciuto dagli amanti della montagna friulana e da molti turisti affezionati, è rimasto nel tempo incontaminato facendo di questo angolo di mondo un luogo a misura d’uomo.
“Il rifugio “E.Tolazzi” dispone di una spaziosa ed attrezzata sala bar con circa 60 posti a sedere, un’accogliente sala da pranzo di analoga capienza, una cucina equipaggiata di tutti gli accessori necessari, una sala caminetto o sala relax e di due ampi spazi esterni dotati di panche e tavoli, nonché di un simpatico parco giochi.
Al piano superiore si trovano due stanze ed una camerata per gli ospiti e relativi e nuovi servizi igienici.
Altre due camerette, un altro servizio sono ad uso dei gestori.
Dall’ampio parcheggio che parte dal sottostante locale caratteristico denominato “Staipo da Canobio” e che si estende sino al Tolazzi, si raggiungono gli altri due rifugi posti in quota che onorano il nostro territorio:
Percorrendo il sentiero CAI n.144, tra pini mughi e larici si raggiunge il rifugio “Romanin-Lambertenghi” (1970 s.l.m.) e si scopre il magnifico lago Volaia, dirigendosi verso il sentiero n.143 arriviamo invece al rifugio Marinelli (2122 m.).
Il rifugio Tolazzi appartiene al Consorzio Privato di Collina, Comunione familiare montana, di antica costituzione.
L’Ente risale infatti al 1804 e nasce con lo scopo di salvaguardare l’ambiente e i beni, vale a dire boschi e terreni di proprietà dell’allora Comune di Collina.
Oggi il Consorzio lavora per migliorare la parte del patrimonio locale che è rimasto alla frazione di Collina anche dopo la costituzione dell’attuale comune di Forni Avoltri.
Esso si impegna a tutelare il territorio ed attuare progetti atto a valorizzarlo senza scopi di lucro ma a beneficio della comunità locale.
E’ di proprietà consortile l’ex Latteria di Collina che fu anche la prima in Friuli (1881) e per la quale gli amministratori stanno chiedendo dei contributi agli enti regionali al fine di realizzare opere di restauro.
Fa parte dei beni del Consorzio anche la Malga Moraretto posta a metà cammino tra i rifugi Tolazzi e Marinelli (sent. n.143). Grazie agli interventi strutturali e di migliorie effettuati, Casera Moraretto è diventata una struttura capace di ospitare per la notte più di venti persone ed offre al turista una singolare opportunità di soggiorno tra pascoli, flora e fauna locale.”