I RIFUGI ALPINI DELLA LOMBARDIA

IL portale dei rifugi Lombardi, con informazioni per i trekker, le scuole e gli amanti della montagna.

Presentazione
“L’Associazione Gestori Rifugi Alpini ed Escursionistici della Lombardia si è costituita nell’aprile 1999 e, dalla sua nascita, si è adoprata per la diffusione della conoscenza dal territorio alpino lombardo e della sua tradizione di accoglienza in quota.
Secondo lo Statuto dell’Associazione i suoi obiettivi sono:
curare il riconoscimento, la tutela e lo sviluppo della figura professionale del Gestore di rifugio, favorendo iniziative per il suo aggiornamento e la sua formazione;
analizzare le problematiche inerenti la categoria ricercandone le possibili soluzioni;
tutelare il patrimonio umano, storico,culturale e ambientale del rifugio e la sua rilevanza al servizio della collettività;
divulgare e diffondere una corretta educazione in difesa dell’ambiente alpino.
Sin dal primo anno l’Associazione si è dovuta misurare con la mancanza di una legislazione specifica che, a tutt’oggi, costituisce un impedimento allo sviluppo di questo settore a tal punto da impegnare l’Associazione nella produzione di una bozza di proposta di legge esaustiva con indicazioni e caratterizzazioni per le strutture ricettive in quota. Tale proposta, presentata in Regione Lombardia, Assessorato del Turismo, dello Sport, ed in estratto alla Sanità è stata prospettata al Club Alpino Italiano di Milano e a diverse altre sezioni. Su questo fronte è sempre impegnata al fine di allargare la sensibilità verso il problema a più livelli.
La Regione, riconoscendo la rappresentatività di Assorifugi e cogliendo le esigenze emergenti, ha aperto appositi bandi di finanziamento di interventi sulle strutture ricettive in alta quota, fondi ora gestiti per tramite delle Comunità Montane.
L’Associazione organizza corsi di formazione per la preparazione igienicadegli operatori alimentaristi e corsi antincendio per la sicurezza.
Nel campo della promozione delle nostre strutture, in questi anni l’Associazione si è adoperata al fine di raccogliere i dati di quanti più rifugi possibile, indicazioni indispensabili per pianificare la maggiore promozione specifica, organizzata a livello regionale, per i rifugi qual è il Girairifugi del quale siamo alla quinta edizione, con un successo che si ripete ogni anno con nuovi aderenti (80.000 copie di cartine distribuite ogni anno).
Nella promozione di una cultura della sicurezza è partecipe con l’Assessorato alla Protezione Civile della Provincia di Brescia al progetto “In montagna con i piedi e con la testa” sin dalla nascita, progetto che oggi raccoglie altre province lombarde.
Altre attività di diffusione commerciale sono state organizzate a livello locale, a seconda della sensibilità e delle necessità: in Provincia di Brescia da tre anni siamo stati inseriti nell’annuario delle strutture ricettive della Provincia, inoltre la Provincia contribuisce (al 50%) alla stampa delle tovagliette sottopiatto che vengono distribuite a tutti i rifugi della Provincia. Negli ultimi due anni abbiamo anche collaborato alla stesura di due libretti di raccolta percorsi per escursioni a misura di famiglia.
In un progetto più ampio di illustrazione trekking, anche la Provincia di Lecco ha concorso per la stampa delle tovagliette con la cartina e le foto dei rifugi della Provincia.
Anche in provincia di Bergamo si è stampata nel 2005 la tovaglietta che contraddistingue i rifugi della zona con foto e cartina con le dislocazioni degli stessi.
L’iniziativa delle tovagliette ha suscitato l’apprezzamento dei clienti che hanno percepito il collegamento fra i nostri rifugi, e l’apprezzamento dei gestori che ne comprendono l’importanza sia come accessorio igienico sia come veicolo commerciale.
L’Associazione da due anni stampa e distribuisce ai soci interessati le buste portaposate con tovagliolo di carta; anche questa iniziativa ha trovato notevole successo, sia nei rifugi che usavano già la “tovaglieria” di carta sia quelli che all’interno hanno continuato con la “tovaglieria” in cotone e hanno adottato per i tavoli esterni le bustine pronte.
Da due anni per soddisfare la richiesta delle normative igieniche di provvedere alla biancheria da letto gli iscritti acquistano, insieme, sacchi letto monouso spuntando prezzi convenientemente scontati.
Dal 2000 l’Associazione è presente in quattro fiere espositive per il turismo all’anno, nello stand della Regione, e nel tempo abbiamo avuto modo di notare come sia aumentata la percezione della nostra presenza e la richiesta di materiale informativo, riferito sia all’ospitalità nei rifugi, sia agli itinerari per raggiungerli che alle attrattive circostanti.
Nel 2004 con un contributo della Regione Lombardia abbiamo approntato il sito dei rifugi della Lombardia: http://www.rifugi.lombardia.it. Il sito, riporta tutti i rifugi associati con la foto e i dati più importanti per poterli raggiungere inoltre suggerisce diversi itinerari di trekking ed escursioni che coinvolgono una buona parte di rifugi.
In occasione del Girairifugi gli escursionisti possono scaricare la scheda di raccolta timbri per la partecipazione.
Il sito soprattutto viene aggiornato in tempi brevissimi.”